Neeson è Mark Felt, gola profonda del Watergate

In era Russiagate, Landesman racconta storia informatore Fbi

La gola profonda di Watergate ispira il film 'Mark Felt, The Man Who Brought Down the White House' (Mark Felt, l'uomo che fece cadere la Casa Bianca). La pellicola, diretta da Peter Landesman con Liam Neeson nel ruolo di Mark Felt, uscirà nelle sale cinematografiche americane il 29 settembre. Non c'è ancora una data italiana.

Il film è incentrato su Mark Felt, vice direttore dell'Fbi ma anche 'deep throat', la gola profonda che rivelò ai giornalisti del Washington Post, Bob Woodward e Carl Bernstein, i dettagli sull'affare Watergate che condusse poi alla fine della presidenza Nixon, con le dimissioni del numero uno della Casa Bianca nel 1974 per evitare l'imbarazzo di un impeachment.

Nonostante i sospetti, anche dello stesso Nixon, l'identità dell'agente come informatore fu mantenuta segreta per quasi 30 anni. Fu rivelata ufficialmente dallo stesso Felt solo nel 2005.

Difficile non fare paragoni con l'attuale panorama politico negli Stati Uniti, in particolare con il Russiagate.

Speciali ed Eventi vai alla rubrica >>
Press Release vai alla rubrica >>