A Musei Civici di Roma l'Arte per persone sorde

In 11 sedi, video in lingua LIS accolgono visitatori

Undici video in Lingua dei Segni italiana, per accogliere le persone sorde (e non solo) in altrettanti Musei Civici di Roma. Dopo un primo lancio a Palazzo Braschi, debutta così L'Arte ti accoglie, nuova tappa dei progetti di accessibilità del programma Musei da toccare di Roma Capitale. I video (3 minuti su totem multimediali), sono realizzati con l'Istituto Statale per Sordi e accoglieranno i visitatori introducendo ogni museo e la sua collezione.

''Un'esperienza - dice il vicesindaco Luca Bergamo - espressione concreta di alcuni valori e sfide cui siamo disabituati.

Accrescere i diritti di chi parla in Lingua dei segni vuol dire riconoscere diritti universali''.

Destinato a crescere in altre sedi, il progetto da oggi arricchirà l'offerta dei Mercati di Traiano-Museo dei Fori imperiali, Centrale Montemartini, Museo Carlo Botti-Aranciera di Villa Borghese, Museo Pietro Canonica, Musei di Villa Torlonia, Museo Napoleonico, Museo dell'Ara Pacis, Galleria d'Arte moderna e presto Musei Capitolini

Speciali ed Eventi vai alla rubrica >>
Press Release vai alla rubrica >>