Cerca: ricerca su Legalità

La Triade è un'organizzazione criminale di stampo mafioso di origine cinese. La base dell'organizzazione è ad Hong Kong ma opera anche in Taiwan, Macao, Cina e nelle chinatown europee, in Nord America, Sud Africa, Australia e Nuova Zelanda. Ci sono attualmente 57 gruppi della Triade attivi ad Hong Kong, alcuni di questi non sono altro che piccole bande di strada. I gruppi più grandi comprendono invece Sun Yee On, Wo Shing Wo e 14K. Le loro attività includono traffico di droga, riciclaggio di denaro, gioco d'azzardo, prostituzione, furto d'auto e altre forme di racket.

Presunti aderenti alla mafia cinese arrestati in   ItaliaPresunti aderenti alla mafia cinese arrestati in Italia

I maggiori introiti della Triade provengono dalla contraffazione di programmi per computer, CD musicali e film in VCD e DVD. Operano anche il contrabbando di prodotti del tabacco. In Italia le Triadi considerate nei Dossier della Dia e della Scico come la quinta mafia si trovano soprattutto in Lombardia, Toscana, Lazio e Emilia Romagna. Hanno iniziato, come in altri paesi, con le loro storiche attività: le estorsioni e l'immigrazioni clandestina nelle loro comunità, ora si dedicano anche alla contraffazione di sigarette, traffico della prostituzione, bische clandestine, traffico di rifiuti tossici e al riciclaggio del denaro, attività tradizionali delle mafie italiane. Con le mafie italiane non ci sono mai stati scontri ma solo rapporti d'affari. Le relazioni più intense le hanno con la Camorra soprattutto nel settore della contraffazione di marchi italiani. In questo caso la Camorra imponeva il prezzo finale dei prodotti e in cambio forniva i servizi per aggirare i controlli. I cinesi inoltre hanno fatto entrare nelle loro società diversi boss camorristi. Salvatore Giuliano, boss camorrista di Forcella sembra sia stato il primo a intrattenere rapporti con la malavita cinese.