Cerca: ricerca su Legalità

Cosa Nostra Americana è il nome con cui viene definita l'organizzazione criminale di stampo mafioso italo-americana, che nasce a inizio XX secolo e nel corso dei primi decenni inizia a strutturarsi e ad arricchirsi. Attualmente negli Stati Uniti è tra le organizzazioni criminali più potenti. Sono 5 le famiglie che formano quest'organizzazione, che pur essendo indipendente da Cosa Nostra Siciliana mantiene con essa stretti rapporti di collaborazione: Genovese, Gambino, Bonanno, Lucchese, Colombo.


John Gotti, l’ultimo   grande boss delle famiglie di New York  John Gotti, l’ultimo grande boss delle famiglie di New York

Le attività sono le più varie, dal traffico di droga, all'estorsione, dalla raccolta dei rifiuti, alla gestione degli appalti. Le 5 famiglie si dividono il mercato, anche se la fetta più grande di questo spetta ai Genovese e ai Gambino. Sono 2 i motivi della sua nascita: L'immigrazione di un gran numero di italiani, principalmente dalle regioni meridionali (Sicilia, Calabria, Puglia e Campania) L'emigrazione forzata di boss mafiosi dalla Sicilia dovuta alla dura repressione del prefetto Mori durante il periodo fascista. L'emigrazione era per molti mafiosi, una volta individuati, l'unica via di scampo per salvarsi dalla prigioneI motivi della crescita e dello sviluppo di questa organizzazione sono vari:Pessimo trattamento da parte delle autorità americane della popolazione italiana emigrante che si sentiva in tal modo spinta a ricercare altrove quell'assistenza sociale che lo stato statunitense non garantiva.La politica proibizionistica degli anni '30, con riferimento agli alcolici, che favorì le attività illecite mafiose legate al contrabbando.Riconoscimento tardivo del problema mafioso da parte delle autorità americane, che intervennero in modo repressivo accanendosi sui pesci piccoli o sulla popolazione innocenteI primi gruppi di mafiosi che operarono negli Stati Uniti si stabilirono nell'area di Chicago, iniziando con piccole operazioni di quartiere per poi passare al controllo di intere città. Dalle 5 famiglie originarie si arrivò ben presto a contare circa 26 famiglie su tutto il territorio nazionale, sempre mantenendo New York come centro di riferimento.