Cerca: ricerca su Legalità

MAFIA: SCHIFANI, SI PUO' E SI DEVE SCONFIGGERE QUESTA PIAGA

(ANSA) - ROMA, 21 SET - "In occasione del ventesimo anniversario dell'assassinio di Rosario Livatino, a nome mio e dell'Assemblea di Palazzo Madama desidero ricordarne il sacrificio e rinnovarne la memoria". Così il presidente del Senato, Renato Schifani, ricorda il magistrato ucciso il 21 settembre del 1990 mentre si recava in Tribunale. "Rosario Livatino, esempio di mirabile attaccamento ai valori quotidiani e indispensabili della giustizia e del lavoro per contribuire a cancellare la piaga della criminalità organizzata dal tessuto sano della terra di Sicilia, è stato barbaramente ucciso difendendo i valori fondamentali della nostra società. Il ricordo del grande lavoro svolto nella sua troppo breve vita - afferma il presidente del Senato - continua ad offrire forza e motivazioni ai colleghi magistrati, alle forze dell'ordine tutte, ai cittadini di buona volontà. La mafia si deve e si può sconfiggere. So che ce la faremo, anche in suo nome". (ANSA).