Percorso:ANSA > Legalità > Sardegna > Traffico internazionale di droga, 6 arresti in Sardegna

Traffico internazionale di droga, 6 arresti in Sardegna

Hascisc da Marocco, Spagna e Italia con corrieri 'ovulatori'

13 maggio, 14:27
(ANSA) - CAGLIARI, 13 MAG - Gestivano il traffico internazionale di droga importandola dal Marocco alla Spagna e infine smerciandola in Sardegna. I militari delle Fiamme gialle del Nucleo di polizia tributaria di Cagliari hanno smantellato un gruppo criminale specializzato nel traffico di hascisc. In manette, su ordinanza di custodia cautelare, sono finiti cinque marocchini e un italiano. Complessivamente nel corso delle indagini dell'operazione, denominata "Emissarius", sono stati sequestrati 45 kg di droga, soprattutto hascisc in ovuli. Sei i "corrieri" bloccati in flagranza a cui si aggiungono i sei arresti di oggi.

Le indagini sono iniziate nel 2014 dopo tre sequestri di droga nell'aeroporto di Elmas con l'arresto di quattro corrieri spagnoli, poi grazie alle attività tecniche e alle intercettazioni è stata tracciata la mappa delle rotte dell' hascisc che dal Marocco finiva in Spagna e poi in Sardegna.

Venivano utilizzato "corrieri ovulatori" che a bordo di auto e mezzi pesanti sono stati bloccati appena sbarcati dai traghetti a Porto Torres nel 2016. Quindi sono stati individuati i fornitori e gli spacciatori al dettaglio. Ad inchiodare gli arrestati anche le verifiche sui money tranfer usati per il pagamento delle partite di droga. Una decina le transazioni accertate per complessivi 25mila euro. Le ordinanze, tre in carcere e tre ai domiciliari, sono state eseguite a Capoterra (Cagliari), Nuoro, Sorgono e Seulo nel nuorese. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA