Percorso:ANSA > Legalità > Calabria > Mattarella, mafiosi non hanno senso onore

Mattarella, mafiosi non hanno senso onore

I loro sicari colpiscono con viltà persone inermi

21 marzo, 13:34

(ANSA) - LOCRI (REGGIO CALABRIA) 19 MAR - "I mafiosi non hanno senso dell'onore o del coraggio. I loro sicari colpiscono con viltà persone inermi". Lo ha detto a Locri il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.
Nell'elenco delle vittime, ha detto Mattarella, "vi sono sindacalisti, che lottavano per i diritti dei lavoratori e dei contadini. Vi sono numerosissimi appartenenti alle forze dell'ordine e alla magistratura, che combattevano la criminalità organizzata con coraggio e capacità. Vi sono giornalisti, medici, avvocati, imprenditori, commercianti, funzionari pubblici che non si sono piegati alla sopraffazione e hanno rifiutato l'omertà. Vi sono uomini politici e amministratori onesti, che guardavano soltanto all'interesse della loro gente.
Vi sono animatori culturali, esponenti del volontariato, sacerdoti, caduti perché diffondevano parole di legalità, di non violenza, di riscatto, di resistenza, di perdono. Vi sono le vittime di faide e di vendette trasversali. Trucidate per una parentela o un'amicizia. Vi sono persone inconsapevoli: uccise perché si trovavano nel posto sbagliato, per uno scambio di persona, perché avevano visto cose che si volevano tener nascoste". "Sono centinaia e centinaia di uomini, donne e bambini. Sì, tante donne e tanti bambini" ha concluso Mattarella. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA