Percorso:ANSA > Legalità > Basilicata > A maggio 11 intimidazioni a giornalisti, 3213 minacciati

A maggio 11 intimidazioni a giornalisti, 3213 minacciati

Attacchi hacker, minacce su fb, aggressioni fisiche, scritte

13 maggio, 16:01
(ANSA) - ROMA, 13 MAG - Dall'inizio del mese l'Osservatorio ha verificato e reso note 11 intimidazioni nei confronti di giornalisti e operatori dell'informazione.

Presi di mira a causa del loro lavoro: Franco Abruzzo; Gabriele Carchidi; Fabio Postiglione; Gaetano Ferraro; Francesca Parisella, operatore; Lidia De Angelis, Christian De Angelis, Renato De Angelis; Letizia Tassinari; Claudia Cernigoi.

Si tratta di 6 uomini, 4 donne e 1 classificato in base alle mansioni svolte e non al genere.

Le modalità di intimidazione, secondo la classificazione del Metodo Ossigeno, rientrano nelle seguenti tipologie: Attacco Hacker (1); Abuso del diritto (1); Minacce Facebook e altri social network (2), Striscioni e scritte (1), Aggressione fisica (6).

Con l'aggiunta di questi ultimi casi i nomi delle vittime di intimidazioni e minacce elencati nella Tabella di Ossigeno sono 3213.

I primi nomi furono aggiunti nel 2006. Dall'inizio del 2017 sono stati aggiunti 128 nomi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA