Percorso:ANSA > Legalità > Abruzzo > A Manoppello da fine mese uno sportello antiviolenza

A Manoppello da fine mese uno sportello antiviolenza

Progetto Medea dell'Ass. Cuore Nazionale Abruzzo con Comune

09 maggio, 17:23
(ANSA) - MANOPPELLO (PESCARA), 9 MAG - Dopo Penne e Pianella anche Manoppello avrà uno sportello antiviolenza, stalking, mobbing e bullismo. L'iniziativa, anche in questo caso, è frutto dell'intesa tra Comune e associazione Cuore Nazionale Abruzzo, con l'adesione del primo al progetto 'Medea'.

Nella sala consiliare del Comune si è tenuto un incontro tra il presidente di Cuore Nazionale Abruzzo, Francesco Longobardi, e il sindaco di Manoppello, Giorgio De Luca, per la firma del protocollo d'intesa. Presenti anche Giulia De Lellis, assessore comunale alle pari opportunità e le coordinatrici provinciali di Cuore Nazionale Abruzzo Fabiola Speranza, Gabriella Crocetta e Vera Montebello, oltre alla responsabile degli sportelli antiviolenza Tiziana Di Gregorio. Obiettivo principale del servizio è informare correttamente sul fenomeno dello stalking. Oltre a questo si offre una consulenza gratuita unita a un'attività di prevenzione del fenomeno. Saranno infatti a disposizione delle vittime psicologi, avvocati, criminologi pronti a fornire assistenza legale e consulenze atte a valutare il livello di pericolosità degli atti violenti. Il nuovo sportello verrà inaugurato a fine mese con un evento aperto a tutti.(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA