Grimaldi: ecco la Grande Torino

Celebra i 50 anni di rapporti tra armatori ed Fca

(ANSA) - ROMA, 8 NOV - E' la nuova ammiraglia per il trasporto di auto del Gruppo Grimaldi la Grande Torino, battezzata stamani al porto di Civitavecchia. La nave, prima di sette unità gemelle di ultima generazione, altamente efficienti dal punto di vista ambientale, è stata battezzata nel corso di una cerimonia nel cinquantesimo anniversario dall' avvio delle relazioni tra il gruppo partenopeo e Fca.La "Grande Torino" realizzata dal cantiere cinese Yangfan di Zhoushan è lunga 199,90 metri e larga 36,45 metri con una stazza lorda di 65.255 tonnellate e una velocità di crociera di 19 nodi. Può trasportare circa 7.700 CEU (Car Equivalent Unit) o in alternativa 5.400 metri lineari di merce rotabile e 2.737 CEU.
    Alla cerimonia condotta dal presentatore Massimo Giletti -madrina della nave la showgirl e conduttrice televisiva Cristina Chiabotto- hanno partecipato le autorità locali, il vertice della Supply Chain di Fiat Chrysler Automobiles (FCA), il top management del Gruppo partenopeo e la comunità portuale di Civitavecchia.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Muoversi a Roma