Papa: più martiri oggi che primi secoli

'In tanti Paesi essere cristiani è un crimine'

(ANSA) - ROMA, 2 NOV - Ci sono "tante catacombe" ancora oggi: lo ha detto Papa Francesco celebrando la messa per la commemorazione dei defunti nelle catacombe di Priscilla a Roma.
    Ancora oggi ci sono dei Paesi dove "le persone devono fare finta di fare una festa, un compleanno, per celebrare l'eucarestia perche in quel Paese è vietato. Anche oggi ci sono cristiani perseguitati, sono più dei primi secoli", ha sottolineato il Papa.
    "L'identità di questa gente che si radunava qui per celebrare l'eucaristia, per lodare il Signore - ha detto Papa Francesco riferendosi ai primi cristiani delle catacombe - è la stessa dei Paesi dove oggi essere cristiano è un crimine, è vietato, non è un diritto".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Muoversi a Roma