Roma: Fonseca, infortuni problema comune

'Attenti, ma impossibile prevenire. Smalling? Niente di grave'

(ANSA) - ROMA, 14 SET - "Sapevamo che la squadra ha avuto un passato difficile dal punto di vista degli infortuni, fin dall'inizio è stata una nostra preoccupazione. Con lo staff tecnico e i preparatori stiamo lavorando per evitare queste situazioni. Ma non riguarda solo la Roma, riguarda tutti i club, in Italia e in Europa. Ma è impossibile prevenire al 100%". Lo dice l'allenatore della Roma, Paulo Fonseca, alla vigilia del match col Sassuolo. Quello di Smalling è il sesto infortunio da inizio stagione, anche se Fonseca precisa che "non sono tutti infortuni muscolari" e che "ogni caso va isolato". Le situazioni che preoccupano di più sono quelle di Zappacosta e Perotti: "Si sono fatti male in momenti in cui non erano sottoposti a grande sforzo e su di loro dobbiamo prestare più attenzione", sentenzia il tecnico portoghese, precisando anche sulle condizioni del difensore inglese: "Smalling non ha un problema muscolare, ha avvertito un dolore all'adduttore, niente di grave ma vogliamo gestire la cosa senza rischi".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Muoversi a Roma