• Muore per andare a party abusivo, si indaga per omicidio

Muore per andare a party abusivo, si indaga per omicidio

Si era reciso arteria femorale su cancello, ieri operato

(ANSA) - ROMA, 24 GIU - La Procura di Roma indaga per omicidio colposo, al momento contro ignoti, in relazione alla morte di Francesco Ginese, il giovane di 26 anni morto nel tentativo di scavalcare il muro di cinta dell'università La Sapienza dove, la notte tra venerdì e sabato era in corso un party abusivo. Il pm Stefano Rocco Fava, titolare dell'indagine, ha ricevuto una prima informativa della polizia e ha disposto l'autopsia sul corpo del giovane.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Muoversi a Roma