• Sale sul tetto del treno e muore folgorato davanti al fratello

Sale sul tetto del treno e muore folgorato davanti al fratello

Morto un 20enne vicino a Roma, era con amici

E' morto davanti agli occhi del fratellino di 16 anni Florian Cercel, il ragazzo di 20 anni rimasto folgorato nella notte mentre saliva sul tetto di un treno fermo alla stazione di Nettuno. Lo si apprende da fonti investigative. Il 20enne era in compagnia di amici nella stazione di Nettuno che la sera diventa un punto di ritrovo per i ragazzi della zona. L'ipotesi è che si sia trattato di una bravata finita male. Il giovane era in compagnia del fratello e di altri tre amici tra cui una ragazza. Inutili i tentativi di rianimazione da parte del personale del 118. A coordinare le indagini la procura di Velletri che ha disposto l'autopsia.

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai alla rubrica: Pianeta Camere
    Muoversi a Roma