"Madame furto" di nuovo arrestata a Roma

Borseggia anziana in carrozzella. Incinta, era stata scarcerata

(ANSA) - ROMA, 18 GIU - Il 30 maggio scorso era stata accompagnata dai Carabinieri nel carcere di Rebibbia, per scontare la pena definitiva di 25 anni di reclusione. Ma grazie al suo stato di gravidanza, la ormai celeberrima "Madame Furto", è riuscita ad ottenere il beneficio, del differimento pena, cioè scontare la condanna dopo il parto. Approfittando della sua libertà, la donna è tornata subito al "lavoro", in compagnia di tre complici, ed è stata nuovamente arrestata, dai Carabinieri della Stazione Roma Via Vittorio Veneto. E' tornata così a colpire usando la stessa tecnica di Sophia Loren nel film "Ieri, Oggi, Domani": evitare il carcere con continue gravidanze. Ma ancora una volta è stata arrestata. Le quattro donne avevano preso di mira una turista 86enne del Perù, disabile in sedia a rotelle, rubandole il borsello con il denaro, approfittando della calca e dopo averla accerchiata.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Muoversi a Roma