Conte, equilibrio su semplificazione

"Piacerebbe semplificare ma cronaca dice che malaffare alligna"

(ANSA) - NORCIA (PERUGIA), 20 MAG - "Occorre stare attenti a semplificare troppo le procedure, allentare o addirittura eliminare i presidi di legalità e di controllo. Il malaffare potrebbe dilagare più velocemente. Occorre trovare il giusto equilibrio": è quanto ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, al termine della riunione, a Norcia, con i sindaci e gli amministratori delle zone terremotate del centro Italia.
    "Piacerebbe anche a me, come detto ad amministratori e cittadini - ha sottolineato il premier -, semplificare tutte le procedure e ridurre la burocrazia ma anche la cronaca di questi giorni ci dice che il malaffare alligna". Conte ha spiegato come "l'incontro sua stato proficuo, utile per una ricognizione dei problemi che ancora ci sono". Ha ricordato il decreto Sblocca cantieri in sede di conversione. "Stiamo inserendo - ha spiegato - una serie di emendamenti che non possiamo sbagliare, dato che saranno utili al rilancio dei territori, oltre che alla ricostruzione in senso specifico". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Muoversi a Roma