Rogo in una discarica abusiva a Roma, 'E' doloso'

Nube di fumo nella periferia est della Capitale

I vigili del fuoco sono ancora al lavoro per spegnere gli ultimi focolai del vasto incendio divampato nella notte in una discarica abusiva in zona Collatina, alla periferia est di Roma. I pompieri stanno smassando e raffreddando i materiali coinvolti nel rogo, procedendo con la bonifica.

Quando è divampato l'incendio, dopo le 23, una densa colonna di fumo nera e un odore acre si sono sollevati su tutta la zona. Le fiamme si sono rapidamente propagate a tutta l'area a ridosso di via Collatina Vecchia. A quanto riferito, a bruciare materiali di risulta in una discarica abusiva di grandi proporzioni nei pressi della stazione ferroviaria Palmiro Togliatti. Si tratterebbe di un'area, di circa 400 metri quadrati, in parte già sequestrata nei mesi scorsi.

"Riteniamo sia un incendio doloso". A dirlo il comandante della polizia locale di Roma, Antonio Di Maggio. "L'area era stata sottoposta a sequestro penale dalla polizia locale a febbraio e a giorni doveva essere bonificata" aggiunge Di Maggio spiegando che lì venivano sversati rifiuti dai nomadi del vicino campo come parti di elettrodomestici smontati.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Muoversi a Roma