Sala, cori razzisti? da club no condanna

Sindaco Milano "Non possono lavarsene mani, fanno parte sistema"

(ANSA) - MILANO, 25 APR - Ieri durante la partita Milan - Lazio ci sono stati cori razzisti al Meazza, "ma io non ho sentito parole di condanna da parte delle società. Per cui questo è veramente scioccante, non possono lavarsene le mani così perché sono parte di questo sistema". Lo ha sottolineato il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, rispondendo ai giornalisti che gli hanno chiesto cosa pensa del fatto che, dopo l'episodio dello striscione in piazzale Loreto inneggiante a Mussolini, ci sono stati anche cori razzisti durante la partita. "Capisco che mettersi contro i tifosi ha sempre dei rischi però quando si superano i limiti, si superano i limiti. Ieri si sono superati", ha concluso.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Muoversi a Roma