Viola sorveglianza,arrestato Casamonica

E' terza volta in 2 mesi. Ha anche spintonato carabinieri

(ANSA) - ROMA, 19 MAR - Come lo scorso 18 gennaio quando fu sorpreso a bordo della sua auto senza autorizzazione e come poco più di un mese fa quando uscì nuovamente in piena notte per andare a comprare - a suo dire - le sigarette, anche la scorsa notte un 45enne romano, appartenente alla famiglia Casamonica, si è allontanato dalla sua abitazione violando le prescrizioni della sorveglianza speciale a cui è sottoposto. L'uomo è stato nuovamente arrestato dai carabinieri della stazione Tor Vergata.
    Questa volta però dovrà rispondere anche di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale perché durante l'arresto ha spintonato i carabinieri. In tarda serata i militari si sono presentati alla sua porta di casa, in zona Romanina, per eseguire un controllo senza però trovarlo, nonostante avesse l'obbligo di rimanere in casa dalle 21 alle 7. Successivamente è stato rintracciato nei pressi dell'abitazione ma, all'atto dell'arresto per la violazione della sorveglianza, ha dato in escandescenze spintonando i militari.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Muoversi a Roma