M5S, da Governo 108 mln per strade Roma

Potranno essere usati per emendamento nello Sblocca cantieri

(ANSA) - ROMA, 19 MAR -"108 milioni 'scongelati' per la Capitale e in arrivo per il rifacimento delle strade, la riqualificazione di immobili pubblici e altre opere. Fondi che spettano a Roma di diritto grazie alla legge del 1990 per Roma Capitale". Lo scrive su Fb il capogruppo del M5S di Roma Giuliano Pacetti. "'Grazie' a chi ci ha preceduto questi fondi erano sbloccati ma inutilizzabili. Il governo ha risolto tutti i problemi burocratici in cui si erano impigliati quelli che ci hanno preceduto dando la possibilità a Roma di utilizzare 108 milioni che altrimenti la città avrebbe perso. Questi fondi adesso potranno essere finalmente utilizzati grazie a un emendamento al decreto 'Sblocca-Cantieri' che domani sarà approvato dal governo: 89 milioni per Roma, 11 milioni per la Città Metropolitana, 8 milioni per la Regione Lazio. Grazie al governo possiamo accelerare ancora di più l'operazione #StradeNuove. Roma corre!", conclude.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Muoversi a Roma