Roma: Di Francesco, niente figuracce

Tecnico: "Approccio partita sarà fondamentale, dobbiamo vincere"

(ANSA) - ROMA, 22 FEB - Il derby contro la Lazio e il ritorno col Porto in Champions possono attendere, "la partita più importante è la prossima col Frosinone". Eusebio Di Francesco prova così a tenere alta l'attenzione a Trigoria, in vista della trasferta di domani. "Si rischia di fare figuracce se prendiamo sottogamba un avversario che lotta per la salvezza - ricorda il tecnico della Roma, ancora scottato per l'ultima prestazione col Bologna -. L'approccio alla partita, quindi, è fondamentale, non la possiamo sbagliare, dobbiamo vincere". "I diffidati? Alcuni giocheranno sicuramente, ma farò delle valutazioni in base al turn-over, a chi ritengo debba recuperare delle energie anche nervose", aggiunge Di Francesco, aprendo a un possibile turno di riposo per Zaniolo: "Ha giocato tanto ed è probabile che parta dalla panchina. De Rossi sarà titolare, così come Dzeko, che spero si sblocchi. Pastore? Domani si potrebbe rivedere in campo, e anche Perotti potrebbe essere della partita".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Muoversi a Roma