E.League: Siviglia,Machin "Lazio grande"

Tecnico: "Non conta chi gioca, hanno il coraggio di rischiare"

(ANSA) - ROMA, 19 FEB - "Le assenze? Francamente mi preoccupano più quelle della 'mia' squadra". Così Pablo Machin, alla vigilia della sfida contro la Lazio, in programma domani alle ore 18 nello stadio Ramon Sanchez Pizjuan e valida come ritorno dei sedicesimi di finale dell'Europa League (a Roma finì 1-0 per gli spagnoli). "Le assenze della Lazio? Non importa chi gioca, la Lazio è una grande squadra - aggiunge l'allenatore della formazione andalusa -. Domani ci aspetta una partita molto complicata e, se dovesse essere assente Luis Alberto, sicuramente Inzaghi troverà altre soluzioni per la propria compagine. La cosa che mi preoccupa di più dei nostri avversari è la loro voglia di rischiare sempre. Noi, invece, per segnare dobbiamo creare diverse occasioni". "In partite come quella di domani, da dentro o fuori - sottolinea Machin - sarà molto importante non commettere errori". Sul nuovo arrivato Marko Rog dal Napoli, il tecnico sivigliano invita ad avere "pazienza", perché "tutti i giocatori hanno bisogno di ambientarsi".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma