Sequestro 140mila paia scarpe,1 denuncia

Operazione gdf a Guidonia e Anagni

(ANSA) - ROMA, 19 GEN - I finanzieri di Roma hanno sequestrato nell'area industriale di Anagni (Fr) un centro di stoccaggio di prodotti contraffatti, denunciando un cinese, rappresentante legale della società proprietaria della merce. L'attività è scaturita dal controllo da parte dei Finanzieri di Tivoli che hanno ispezionato un furgone condotto da un italiano. Tra la merce trasportata i militari hanno notato numerose paia di scarpe riportanti il marchio di uno sconosciuto brand cinese. I finanzieri si sono accorti che le etichette erano asportabili e che il modello delle scarpe richiamava quello del marchio Nike Air Max. I militari sono risaliti alla società proprietaria della merce. Quest'ultima, pur avendo sede legale a Roma, in realtà gestiva un capannone nella zona dei depositi ferroviari di Anagni (Fr). Giunti sul posto, i militari hanno perquisito il capannone sequestrando oltre 140.000 paia di scarpe, realizzate con materiali di scarsa qualità e riproducenti illecitamente il form factor di diversi modelli del marchio Nike.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma