Pietre inciampo:Casellati,furto barbarie

Atto scellerato. Ricostruire subito il percorso delle pietre

(ANSA) - ROMA, 10 DIC - "Il furto delle pietre di inciampo rubate a Roma nel quartiere Monti e dedicate alle famiglie Di Castro e Di Consiglio è il segnale preoccupante di una nuova barbarie. Un atto scellerato contro la testimonianza e la memoria della ferocia conosciuta dal popolo ebraico e dalla comunità romana a cui vanno la solidarietà mia e del Senato.
    Solidarietà che conosce proprio oggi la celebrazione dei diritti umani e delle libertà prima tra tutte quella dall'oppressione.
    Dobbiamo ricostruire subito il percorso delle pietre perché nessuno si senta in diritto di cancellare quanto scritto indelebilmente nelle nostre menti e nei nostri cuori". Così il Presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati in un messaggio alla comunità ebraica.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma