Picchia e violenta la ex, arrestato

Vittima è donna nigeriana, aggredita e rapinata da connazionale

(ANSA) - ROMA, 24 SET - Ha picchiato, violentato e rapinato la ex, ma è stato arrestato dalla polizia a Roma. Si tratta di nigeriano di 24 anni arrestato per estorsione, violenza sessuale, rapina e lesioni personali. La vittima, spaventata dall'aggressività dell'uomo e dalle continue richieste di denaro, aveva deciso di interrompere la relazione. Il 24enne però non era d'accordo così si è presentato a casa della donna per continuare la relazione e, al suo rifiuto, l'ha aggredita tentando di violentarla ma lei è riuscita a divincolarsi fuggendo in strada. Qualche giorno dopo l'uomo l'ha attesa sotto la sua abitazione chiedendole del denaro e al suo rifiuto l'ha minacciata e violentata. Botte e violenze sono poi continuate in altre occasioni. La vittima si è rivolta alla Polizia che, dopo aver sentito alcuni testimoni, ha verificato quanto denunciato dalla donna nigeriana e ha arrestato il 24enne. Al momento dell'arresto il giovane ha tentato di aggredire gli agenti ma è stato bloccato.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma