Nasce associazione commercianti Trevi

"Rispetto e convivenza civile, il cambiamento parte da noi"

(ANSA) - ROMA, 11 APR - Rispetto, decoro e convivenza civile.
    Queste le parole d'ordine della neonata associazione dei commercianti del Rione Trevi, nel cuore della Capitale.
    L'iniziativa, nata dall'idea di alcuni dei principali esercizi commerciali del centro di Roma, ha come obiettivo sensibilizzare cittadini e turisti sullo stato di salute del quartiere, sempre più spesso ostaggio di venditori abusivi e degrado. Numerose le foto pubblicate sulla loro pagina Facebook che dipingono le stradine del centro invase da bancarelle e suk. Tra le prime iniziative organizzate c'è una marcia organizzata per il 23 maggio alle 18:30 con partenza dalla fontana di Trevi.
    "Intendiamo far sentire la nostra voce - si legge nel comunicato - per ribadire l'importanza delle regole di rispetto, decoro e civile convivenza per risollevare un polo artistico ed economico qual è il Rione Trevi. Il cambiamento parte da noi".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma