Vaccini: nel Lazio respinti 3 bimbi

Barillari (M5S) incontra genitori free vax, "20 casi critici"

(ANSA) - ROMA, 12 MAR - Incontro oggi in Regione Lazio, alla Pisana, tra il consigliere rieletto Davide Barillari (M5S) e il 'coordinamento no obbligo Lazio' che si batte contro l'obbligatorietà dei vaccini sancita dalla nuova legge. "Ho incontrato una trentina di genitori - spiega Barillari - delle tre associazioni Auret, Comilva e Assis. Mi hanno segnalato tre casi di bambini esclusi dalla frequenza a scuola oggi nel Lazio, con varie motivazioni riguardanti le documentazioni per gli obblighi vaccinali. Uno di questi casi è a Zagarolo, in provincia di Roma, gli altri sono nel resto delle province laziali". Altre criticità, "una ventina" secondo Barillari si sarebbero verificate in tutto il Lazio e anche a Roma. "Si è trattato ad esempio di contestazioni all'ammissione dei bambini in classe che però non sono sfociate nell'allontanamento", conclude Barillari.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma