Cocaina nei salotti della 'Roma bene', 21 arresti

Uno degli indagati spacciava quotidianamente cocaina in due locali notturni nei pressi di via Veneto

Cocaina nei salotti romani dei Parioli e nei locali notturni della 'Roma Bene'. Al termine di una complessa indagine, coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Roma e condotta dai carabinieri della Sezione di Polizia Giudiziaria della Procura, sono state arrestate 21 persone. Nel corso dell'attività investigativa sono stati sequestrati armi e droga. A quanto accertato, uno degli indagati spacciava quotidianamente cocaina in due locali notturni nei pressi di via Veneto.

Le 21 persone arrestate dai carabinieri della sezione di polizia Giudiziaria della Procura di Roma sono accusati di associazione per delinquere finalizzata all'illecita commercializzazione di cocaina, detenzione, spaccio, estorsione, minacce, porto clandestino e ricettazione di armi da sparo. Cinque sono stati arrestati in flagranza e 16 colpiti da ordinanza di custodia cautelare. Nel corso dell'attività investigativa sono stati sequestrati armi e droga. L'indagine ha riguardato il quartiere Parioli e il mondo notturno della 'Roma bene', in particolare due locali notturni nei pressi di via Veneto, all'interno dei quali uno degli indagati quotidianamente commercializzazione di cocaina.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma