Arena S.Cosimato: artisti, stop a bando

Appello a vicesindaco Roma, no a riduzione serate

(ANSA) - ROMA, 1 FEB - Premi Oscar, attori e registi in aiuto ancora dei ragazzi del cinema America e dell'arena San Cosimato che il Campidoglio vuol mettere a bando riducendone anche le serate. Per questo nomi eccellenti del cinema hanno firmato una sorta di appello. "Non possiamo esimerci - dicono tra gli altri Bertolucci, Piovani, Benigni, Sorrentino, Verdone - dall'esprimere totale opposizione alla volontà del vicesindaco di Roma Capitale ,Luca Bergamo, di ridurre le giornate dell'evento, e di mettere a bando un progetto ideato da un gruppo di ragazzi, colpevoli solo di amare, più di ogni altra cosa, la loro città e le sue sale cinematografiche. Lasciar intendere che l'iniziativa fino a ora sia stata svolta al di fuori della legalità è un'inaccettabile mancanza di rispetto nei confronti dell'impegno di decine di ragazzi e ragazze, oltre che un'offesa per migliaia di persone e ospiti che come noi hanno partecipato all'arena". Per Carocci "il progetto il cui marchio è depositato è stato assassinato dal Campidoglio".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Lazio Europa
Muoversi a Roma