Regeni,Fondazione Gb:non ricevette fondi

Secondo media,prof Cambridge gli prospettò avere 10mila sterline

(ANSA) - ROMA, 11 GEN - Giulio Regeni "non ha richiesto né ricevuto" fondi dalla Fondazione Antipode per le sue ricerche in Egitto. Lo scrive la stessa Fondazione inglese in una mail sul ricercatore torturato e ucciso a gennaio 2016. Secondo alcuni quotidiani italiani, la tutor di Regeni all'Università di Cambridge, Maha Abdelrahman, gli avrebbe suggerito di chiedere 10 mila sterline alla Fondazione per la sua tesi di dottorato sul sindacato degli ambulanti del Cairo. L'ipotetica disponibilità della somma avrebbe attirato l'interesse del capo dell'organizzazione, Mohamed Abdallah, che poi denunciò Regeni all'intelligence egiziana, di cui era un informatore.
    "Nonostante i nostri migliori sforzi per chiarire e fornire piena cooperazione agli investigatori - scrive Andrew Kent, Editorial Office Manager di Antipode -, ci sono stati alcuni resoconti ingannevoli sui mezzi di informazione riguardanti il rapporto tra Regeni e Antipode". "E' un caso tragico - conclude -, i nostri pensieri vanno alla famiglia e agli amici di Giulio".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Lazio Europa
Muoversi a Roma