34 opere di Amatrice-Amuccoli in mostra

Franceschini inaugura esposizione a Roma, aperta fino all'11/2

(ANSA) - ROMA, 16 NOV - Trentaquattro opere provenienti da Amatrice e Accumoli in mostra per ricostruire le relazioni tra l'arte e il territorio devastato dal terremoto, ricordare l'attività di recupero del patrimonio e tenere un faro acceso sui territori del centro Italia colpiti dalla catastrofe dello scorso anno. E' l'esposizione 'Rinascite. Opere d'arte salvate dal sisma di Amatrice e Accumoli' che apre oggi al Museo delle Terme di Diocleziano a Roma fino all'11 febbraio. La mostra è stata inaugurata dal ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini e presenta una collezione tratta dagli oltre tremila beni portati in salvo e oggi conservati nella Scuola Forestale Carabinieri di Cittaducale (Rieti). Dipinti, sculture, suppellettili liturgiche che vanno dal XIII al XX secolo, a cui si aggiunge prezioso materiale di archivio. "Queste opere torneranno tutte nei loro territori, è una certezza, ma è necessario che le chiese da cui provengono siano recuperate e ricostruite" ha annunciato Franceschini.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma