Rifiuti:Ostia,nuovo modello raccolta

Microchip e sacchetti intelligenti, si parte a febbraio

(ANSA) - ROMA, 14 NOV - Sacchetti intelligenti, microchip sui bidoncini, razionalizzazione dei passaggi e porta a porta sull’intero municipio per “portare la differenziata al 70%”.
    Partirà dal Decimo Municipio il nuovo modello per la raccolta dei rifiuti a Roma, “completamente ripensato” come spiega la sindaca Virginia Raggi durante la presentazione del progetto ad Acilia, nell’entroterra del municipio. “Il porta a porta - spiega la prima cittadina - sarà rivisto grazie alla tecnologia.
    I sacchetti saranno dotati di microchip che consentiranno di identificare l’utente che conferisce. In questo modo potremo raggiungere anche la tariffazione puntuale che in sintesi si può riassumere in ‘più differenzi meno paghi’”. Prevista anche la realizzazione di domus ecologiche, “aree dedicate al conferimento dei rifiuti con un lettore che consentirà solo ad utenti specifici di accedere”. In questo modo, sottolinea la sindaca, “saranno anche impediti i fenomeni di rovistaggio”.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma