Ok riforma cartelloni Roma, "dimezzati"

Arriva carta identità per ogni impianto contro abusivismo

(ANSA) - ROMA, 14 NOV - Via libera definitivo al piano esecutivo per la riforma dei cartelloni pubblicitari. Lo annuncia in Campidoglio spiegando che ieri la Giunta capitolina ha approvato la delibera conclusiva dell'iter per i piani di localizzazione degli impianti pubblicitari, prevedendo una "riduzione consistente dei cartelloni che passano dagli attuali 28 mila a circa 15mila, mentre la superficie espositiva passa dai 166 mila metri quadrati a poco più di 6 1mila metri quadrati". "Inoltre, per contrastare l'abusivismo, nella nuova banca dati ogni impianto avrà una 'carta d'identità' con ubicazione, tipologia, formato, proprietà, il valore reale in canone e tributi certi per le casse dell'amministrazione", si spiega. La sindaca di Roma Virginia Raggi parla di "una svolta per Roma", con un numero di cartelloni "dimezzato".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma