• Sergio Pirozzi si candida nel Lazio, con me sindaci e professionisti

Sergio Pirozzi si candida nel Lazio, con me sindaci e professionisti

Il sindaco di Amatrice: 'Avvertiti i partiti'. Colazione di lavoro Meloni-Berlusconi

Il sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi rompe gli indugi e annuncia la propria candidatura alla presidenza della Regione Lazio.

''Me l'hanno chiesto tante persone e penso possa essere una bella sfida. C'è una idea perché sarà una lista di sindaci, di professionisti, di gente delle associazioni, che sta a contatto coi territori, le periferie, che sa cosa significa confrontarsi giornalmente con i problemi''. ''Ho telefonato a Giorgia Meloni, a Matteo Salvini e a Gianni Letta - ha aggiunto - e li ho avvertiti della voglia mia, di tanti sindaci e tante persone, di correre. Quello che faranno loro non è un problema mio, non entro nelle diatribe. Poi decideranno loro'.

Intanto colazione di lavoro oggi a palazzo Grazioli tra Silvio Berlusconi e Giorgia Meloni. All'incontro prenderà parte anche il capogruppo di Fdi alla Camera Fabio Rampelli. La riunione servira' per fare il punto sulla candidatura del centrodestra per la regione Lazio. L' obiettivo e' arrivare ad un nome condiviso da parte dei tre leader. Il sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi ha ufficializzato la sua corsa per la presidenza della Regione. Il nome di Pirozzi non dispiace al segretario della Lega Salvini.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma