Arrestato a Dubai Tulliani, cognato Fini

Latitante,c'é mandato cattura pm Roma. Ex vicepremier,no comment

(ANSA) - ROMA, 4 NOV - Giancarlo Tulliani, fratello della compagna dell'ex leader di An Gianfranco Fini, è stato arrestato a Dubai dove era latitante, ha reso noto il suo legale Titta Madia. E' destinatario di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere per riciclaggio in un'inchiesta della Procura di Roma.
    "L'arresto è legato ad un mandato internazionale disposto dalla magistratura di Roma - dice Madia -. Adesso si avvierà la procedura di estradizione al termine della quale le autorità di Dubai potranno concedere o meno il trasferimento in Italia di Tulliani". A quanto si apprende l'indagato sarebbe stato fermato mentre era all'aeroporto per accompagnare la sua fidanzata.
    Nessun commento da parte di Fini alla notizia dell'arresto del cognato, con il quale é coinvolto nella vicenda della casa a Montecarlo. Interpellato tramite uno dei suoi legali, l'avvocato Francesco Caroleo Grimaldi, l'ex vicepremier e più volte ministro ha fatto sapere che non intende fare alcun commento.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma