Mostra Fendi Studios, omaggio al cinema

A Palazzo della Civiltà anche sala 64 posti tra film e pellicce

(ANSA) - ROMA, 26 OTT - Una biglietteria vintage accoglie gli ospiti all'ingresso di Palazzo della Civiltà. Il ticket è per Fendi Cinema, 64 poltroncine in velluto rosso complete di abatjour, dove si proietta il corto "Making Dreams: Fendi and the Cinema" di Antonio Monfreda e Patrick Kinmonth, prodotto da Fendi in collaborazione con Cinecittà Studios, girato in notturna all'interno dei celebri studi romani con la sola presenza delle pellicce Fendi protagoniste di film cult. I tipici palazzi grigi di Manhattan a New York, fanno da sfondo alle pellicce e alle borse di Fendi mostrate da Meryl Streep ne Il Diavolo veste Prada e da Sarah Jessica Parker in Sex and the city. E' solo uno dei set interattivi della mostra "Fendi Studios", omaggio al mondo del cinema da parte della maison romana (27 ottobre-25 marzo 2018) che dà il via a Palazzo della Civiltà alla Festa del Cinema di Roma, con party ad alto contenuto di star del grande schermo, da Rosamund Pike al premio Oscar Christophe Waltz.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma