W Momix e questa volta è Forever

Roma da 17/10. Pendleton, Usa? Non sappiamo davvero chi governa

(ANSA) - ROMA, 16 OTT - ''La politica del mio paese? Essere determinati. In verità, non sappiamo veramente chi governa. Ma è proprio quando c'è un forte movimento 'contro' qualcosa, che assistiamo all'eplosione di nuova arte''. Parola di Moses Pendleton, carismatico, eclettico quanto inarrestabile creatore e direttore artistico dei Momix. La compagnia americana di ballerini/illusioniti più famosa al mondo torna in Italia con W Momix Forever, spettacolo nato per festeggiare il traguardo dei 35 anni in scena del gruppo, al debutto dal 17/10 al 5/11 al teatro Olimpico di Roma nell'ambito della stagione dell'Accademia Filarmonica Romana e poi in tournée a San Donà di Piave (VE), Rovigo, Genova e Bologna. Tra inni alla natura, misteri da svelare, oggetti cosmici che fluttuano in un metafisico mare, lo spettacolo cuce insieme pezzi storici come Momix in Orbit e Opus Cactus con anche tre nuove creazioni realizzate per l'occasione: Daddy Long Leg, Light Reigns (''nata sulla neve dopo tre bicchieri di Veuve Tricot'') e Paper Trails

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma