Donna soccorsa a Tivoli, "violentata"

Era in casa del conoscente, forse ubriaca. Allarme dato dall'ex

(ANSA) - ROMA, 5 OTT - E' stata soccorsa nella notte in un appartamento di Tivoli, vicino a Roma, e ai soccorritori avrebbe riferito di aver subito una violenza sessuale da parte di un conoscente. La donna, una 43enne, è stata trasportata in ospedale in stato di semi incoscienza, probabilmente per l'abuso di alcol, dov'è ancora ricoverata. Sulla vicenda indaga la polizia che però non avrebbe ancora sentito la donna che è stata soccorso in casa dell'uomo, 80 anni, che la donna accusa di violenza. Secondo quanto si è appreso la donna non è ancora stata ascoltata dagli investigatori. A dare l'allarme al 118 l'ex compagno della donna che si sarebbe preoccupato perché non riusciva a contattarla. La 43enne ieri sera era uscita con un amico ed è stata trovata a casa dell'uomo. Sul volto la donna aveva qualche abrasione.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma