Capodanno: no concertone a Circo Massimo

Bergamo, festa sul lungotevere da via Arenula fino a Testaccio

(ANSA) - ROMA, 4 OTT - "Non ci sarà nessun concertone al Circo Massimo per Capodanno. Il bando pubblicato non è per un concerto". A dirlo è il vicesindaco e assessore alla crescita culturale del Comune di Roma, Luca Bergamo. "C'è una delibera, da cui deriva il bando - dice l'assessore - che racconta della festa che svilupperemo sul modello dell'anno scorso. Abbiamo identificato l'area che va da via Arenula fino a Testaccio, quel tratto di Lungotevere, in modo che sia in connessione naturale con il Circo Massimo. Il bando che abbiamo lanciato è per capire se c'è qualche soggetto privato. Non ci aspettiamo grandi risultati - prosegue -, ma volevamo comunque verificare se c'è qualche soggetto privato che vuole concorrere all'organizzazione della festa per quanto riguarda il Circo Massimo, che però, è scritto, non è un concertone, ma una festa con le caratteristiche di quella dell'anno scorso. Se verrà fuori uno sponsor interessato, la faremo con lo sponsor, altrimenti stiamo già lavorando per essere in grado di farlo autonomamente".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma