Grillo, sindaci no candidati premier

"No deroghe, chi ha incarichi non può svolgere altri mandati"

(ANSA) - ROMA, 18 MAG - "Ci tengo a ribadire che nel M5S vige una regola chiara e semplice: ogni portavoce eletto porta a termine il suo mandato e durante il suo svolgimento non può candidarsi a svolgere altre cariche". Lo scrive, in un post scriptum ad un suo post sul blog, Beppe Grillo. "Le votazioni per il candidato premier e per i candidati in Parlamento escluderanno, come da regolamento, tutti i portavoce M5S che stanno svolgendo un altro mandato. Chi ha iniziato a fare il sindaco nel 2016 continuerà a farlo fino al 2021", aggiunge.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
ACLI
Muoversi a Roma