• L'auto sui fiori, sfregio alle sorelle morte nel rogo. Assessore: "Una vergogna"

L'auto sui fiori, sfregio alle sorelle morte nel rogo. Assessore: "Una vergogna"

Baldassarre: "Atto vergognoso e spregevole"

Sfregio nei confronti delle sorelline morte a Roma nel rogo del camper. Un'auto è stata parcheggiata sui fiori che erano stati messi in ricordo delle vittime.

"Provo vergogna per loro. Un gesto inqualificabile. Qualcuno ha parcheggiato la propria automobile schiacciando i fiori deposti in ricordo delle tre vittime del rogo nel camper a Centocelle. Si tratta di un atto vergognoso e spregevole. Il rispetto, a maggior ragione in momenti così drammatici, si misura soprattutto tramite l'attenzione nella quotidianità. Ci siamo attivati immediatamente inviando sul posto la Polizia Locale di Roma Capitale".Lo scrive su Fb l'assessore al Sociale di Roma Capitale Laura Baldassarre.  

 

Sdegno anche da parte di Rinaldo Sidoli, responsabile tutela ambiente Verdi, che ha postato la foto 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma