Un brano contro mafie,concorso fino 16/4

Regione Lazio, scadenza prorogata per richiesta molte scuole

(ANSA) - ROMA, 30 MAR - Vista la richiesta proveniente da molte scuole di avere una proroga rispetto alla data prevista per il 31 marzo per partecipare al concorso "Un Brano contro le mafie" l'Osservatorio per la Sicurezza e la Legalità della Regione Lazio ha deciso di posticipare la data entro cui inviare la composizione del brano al 16 aprile 2016. E' quanto fa sapere la Regione Lazio. "Un Brano contro le mafie" è un concorso promosso dall' Osservatorio per la Sicurezza e la Legalità della Regione Lazio, Abc-Arte Bellezza Cultura- e LazioInnova con il patrocinio del Miur- Direzione Generale per lo Studente, l'Integrazione e la Partecipazione, che si rivolge alle scuole di ogni ordine e grado e ai gruppi musicali studenteschi della nostra regione. Chi intende partecipare deve inviare entro il 16 aprile un brano inedito in formato Mp3 alla mail: unbranocontrolemafie@regione.lazio.it.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

null

Allart Center: la fiera permanente dei serramenti

Porte, finestre, infissi, elementi di arredo su misura, interni ed esterni: lo showroom di Roma è un’esposizione work in progress dei migliori brand


null

Alternatyva compie 10 anni e scommette sulla fibra ottica

L'azienda romana prepara offerte convergenti fisso-mobile Marco Carboni (CEO) “AlternatYva sta investendo in fibra ottica: non abbiamo aspettato Telecom Italia 10 anni fa e non aspetteremo Enel adesso”.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma