Circo Massimo apre a show e sfilate

Per ogni "evento privato" tariffa da 15 mila euro al giorno

Non solo concerti, anche sfilate e spettacoli di altro genere al Circo Massimo. In una delibera firmata il 18 marzo il commissario di Roma, Francesco Paolo Tronca, ha allargato le iniziative per cui è fissata la tariffa di 15 mila euro al giorno al Circo Massimo. La dicitura, nel nuovo atto dell'amministrazione commissariale è "eventi privati" in generale. Questo, spiegano da palazzo Senatorio, "ha l'obiettivo di mettere a reddito il Circo Massimo e ottenere più soldi da investire per la cultura".
    In tutti i casi previsti, la tariffa resta di 15 mila euro al giorno per ciascun giorno di durata dell'evento, più 7.500 per ogni giorno di allestimento e smontaggio. A questo si aggiunge anche il 5% della bigliettazione, al netto di Siae e Iva che dovrà andare nelle casse comunali. Ogni evento privato che vorrà essere ospitato nella prestigiosa location storica di Roma dovrà avere anche l'ok della sovrintendenza.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

null

Allart Center: la fiera permanente dei serramenti

Porte, finestre, infissi, elementi di arredo su misura, interni ed esterni: lo showroom di Roma è un’esposizione work in progress dei migliori brand


null

Alternatyva compie 10 anni e scommette sulla fibra ottica

L'azienda romana prepara offerte convergenti fisso-mobile Marco Carboni (CEO) “AlternatYva sta investendo in fibra ottica: non abbiamo aspettato Telecom Italia 10 anni fa e non aspetteremo Enel adesso”.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma