Prefetto, no segnali attentati imminenti

Questore ai cittadini, non vivete nella paura

(ANSA) - ROMA, 24 MAR - "Quando parlo di minaccia terroristica incombente mi riferisco alla situazione in cui ci troviamo al pari delle altri nazioni europee, non c'è alcun riferimento all'imminenza di attentati, della quale non ci sono segnali, rispetto alle notizie di cui siamo in possesso". Lo ha detto il prefetto di Roma Franco Gabrielli, sottolineando che "il concetto è stato già espresso più autorevolmente di me dal presidente del Consiglio e dal ministro dell'Interno".
    "Non ci sono in questo momento segnali specifici di un attentato nel nostro Paese", ha ribadito il questore di Roma, Nicolò D'Angelo, annunciando controlli "porta a porta". Ai cittadini dice: "Non dobbiamo vivere con la paura, questo è il consiglio che mi sento di dare. E nello stesso tempo fare tutti insieme sicurezza partecipata".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Federica Proni

Massaggi e benessere: scopriamo "Nelle mie mani"

Questo centro di terapia olistica si è affermato nel cuore (e nei muscoli) dei romani.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma