'Mafia Roma', scintille Raggi-Meloni

Candidata M5s,noi portiamo pulizia.Leader Fdi,non avete vigilato

(ANSA) - ROMA, 20 MAR - Una sfida 'in rosa'. Legalità e Mafia Capitale scaldano gli animi delle due donne in corsa per il Campidoglio. E volano, a distanza, le prime scintille tra Virginia Raggi e Giorgia Meloni. L'avvocato 'pentastellato' attacca: "Mafia Capitale ha prosperato quando noi non c'eravamo e ora destra e sinistra ci fanno la morale". Replica la leader di Fratelli d'Italia: "Non mi pare che abbiano fatto questa grande battaglia in Campidoglio".
    "I partiti sono tutti bravi a parlare ma ricordiamoci che sia Mafia Capitale sia in realtà tutta l'illegalità che sta sugli appalti ha prosperato durante le amministrazioni precedenti e lì il Movimento 5 Stelle non c'è mai stato", dice oggi la candidata sindaco del M5s, ospite nel 'salotto' di Maria Latella su SkyTg24. Non si è fatta attendere la risposta della sua 'sfidante': "Io credo che il M5S anche a Roma non abbia fatto questa grande differenza", dice Giorgia Meloni a 'In 1/2 ora' su Rai3.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Federica Proni

Massaggi e benessere: scopriamo "Nelle mie mani"

Questo centro di terapia olistica si è affermato nel cuore (e nei muscoli) dei romani.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Muoversi a Roma