Affitti: modello Tronca, incrocio dati

Analisi estesa oltre il centro su tutte posizioni illegittime

(ANSA) - ROMA, 20 MAR - Un monitoraggio avviato con squadre esperte in informatica. L'incrocio dei dati in possesso del Comune con quelli del Catasto e dell'Agenzia delle Entrate.
    Un'indagine che dal I municipio di Roma, quello del centro storico, si è già estesa ad altre zone della città. E' giunta a termine la prima tappa della ricostruzione dei dati relativi al patrimonio comunale disposta dal commissario straordinario Francesco Paolo Tronca seguendo il filone della cosiddetta 'affittopoli'. E il Campidoglio commissariato annuncia di aver elaborato un "un modello replicabile" anche in futuro dall'ordinaria amministrazione. "Con il supporto del dipartimento del patrimonio, dell'avvocatura capitolina e della polizia locale questo modello sta consentendo di procedere all'integrazione e interazione degli archivi esistenti, alla gestione dell'enorme contenzioso pregresso, all'accertamento di tutte le posizioni illegittime", spiegano da Palazzo Senatorio.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Antonio Di Giovanni - Di Giovanni Parquet

Dalla Di Giovanni parquet il legno come amico

Il calore per la tua casa, l’eleganza per il tuo ufficio, la praticità per la tua azienda. Da 51 anni con esperienza e competenza nel mondo del parquet.



Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma