Terrorismo: Alfano, espulsione tunisino

Vicino moschea di Latina incitava a violenza

(ANSA) - ROMA, 18 MAR - E' in via di esecuzione l' espulsione di un tunisino di 50 anni fermato dalle forze dell' ordine nei pressi di una moschea a Latina e sospettato di terrorismo. Lo ha detto il ministro del' Interno Angelino Alfano. L'uomo aveva con sè una pubblicazione riconducibile all'area radicale islamica. Nella sua abitazione, ha spiegato il ministro, gli investigatori hanno trovato scritti per spingere i giovani musulmani a compiere azioni violente. Lo stesso incitamento il tunisino lanciava anche su Facebook.
    Quest' ultima espulsione, ha commentato Alfano, è la conferma della linea del governo: chi attacca i nostri valori verrà allontanato.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Maurizio Serra Udito Farm

Udito Farm, ecco i migliori apparecchi acustici per vincere la sordità

Prevenire e scegliere dispositivi personalizzati: queste le chiavi per proteggere le nostre orecchie. A Roma un team di specialisti - coordinati dall'esperto audioprotesista Maurizio Serra - vi accompagnerà passo dopo passo.


Taffo Onoranze Funebri

«I funerali non sono tutti uguali», parola di Taffo

Una serie di servizi esclusivi: dalla consulenza legale, alla rateizzazione del rito funebre. A Roma, da Taffo, il cliente viene accolto con grande sensibilità. L'ultima frontiera del funeral service? La diamantificazione delle ceneri.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma