Roma: domani Marino scioglie riserva

Oggi non sarà da Fassina

(ANSA) - ROMA, 17 MAR - Domani Ignazio Marino scioglierà la riserva sulla candidatura a sindaco di Roma. E' quanto filtra dagli ambienti dei suoi sostenitori. La possibilità, ad oggi non scontata, che l'ex primo cittadino della Capitale 'defenestrato' dal Pd a fine 2015, si ripresenti con una sua lista civica alle elezioni comunali, circola da diverso tempo. Più di recente si era fatta strada l'ipotesi di una convergenza di diverse anime del centrosinistra 'scontente' del Pd di Renzi - tra cui anche Marino - in primarie alternative da tenersi nel mese di aprile.
    Ma il venir meno della partecipazione di Massimo Bray (ministro alla cultura nel governo Letto) alla competizione avrebbe allontanato questa possibilità. Domani il quadro dovrebbe chiarirsi. Nel frattempo questa sera Stefano Fassina si riunirà con diverse anime della sinistra per fare il punto sulle prossime elezioni. Alla riunione era stato invitato sia Marino, sia l'associazione che lo sostiene 'Parte Civile', ma non vi parteciperanno.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

null

Allart Center: la fiera permanente dei serramenti

Porte, finestre, infissi, elementi di arredo su misura, interni ed esterni: lo showroom di Roma è un’esposizione work in progress dei migliori brand


null

Alternatyva compie 10 anni e scommette sulla fibra ottica

L'azienda romana prepara offerte convergenti fisso-mobile Marco Carboni (CEO) “AlternatYva sta investendo in fibra ottica: non abbiamo aspettato Telecom Italia 10 anni fa e non aspetteremo Enel adesso”.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma