Melilli,Bray e Marino candidati?Fuori Pd

'Io continuo a sperare in un dialogo per una battaglia comune'

(ANSA) - ROMA, 10 MAR - "Continuo a sperare che alla fine vinca la ragionevolezza e si faccia una battaglia comune per battere M5S e destre. Poi non sta a me decidere ma le scelte individuali fuori dal Pd configurerebbero una frattura e un abbandono del partito. Insomma, si collocherebbero autonomamente fuori dal Pd. Io continuo a sperare in un dialogo per una battaglia comune". Così il segretario del Pd Lazio Fabio Melilli, all'ANSA, interpellato sulla possibilità che Massimo Bray o Ignazio Marino si candidino in competizione con Roberto Giachetti, vincitore delle primarie del centrosinistra.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Antonio Di Giovanni - Di Giovanni Parquet

Dalla Di Giovanni parquet il legno come amico

Il calore per la tua casa, l’eleganza per il tuo ufficio, la praticità per la tua azienda. Da 51 anni con esperienza e competenza nel mondo del parquet.



Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma