Melilli,Bray e Marino candidati?Fuori Pd

'Io continuo a sperare in un dialogo per una battaglia comune'

(ANSA) - ROMA, 10 MAR - "Continuo a sperare che alla fine vinca la ragionevolezza e si faccia una battaglia comune per battere M5S e destre. Poi non sta a me decidere ma le scelte individuali fuori dal Pd configurerebbero una frattura e un abbandono del partito. Insomma, si collocherebbero autonomamente fuori dal Pd. Io continuo a sperare in un dialogo per una battaglia comune". Così il segretario del Pd Lazio Fabio Melilli, all'ANSA, interpellato sulla possibilità che Massimo Bray o Ignazio Marino si candidino in competizione con Roberto Giachetti, vincitore delle primarie del centrosinistra.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

null

Taxi: innovatori da oltre 20 anni. Samarcanda Radiotaxi (Roma) “Dal ’92 tecnologia e qualità Made in italy”

Un settore, quello taxi, in continua evoluzione. Il Made in Italy, anche in questo comparto ha perseguito sempre alti standard di innovazione, le istituzioni stanno a guardare, senza però osservare


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma