Traffico internazionale droga, 7 arresti

Indagini partite da sequestro 43 kg eroina

(ANSA) - ROMA, 8 MAR - Sette persone legate a clan di Camorra sono state arrestate oggi dai finanzieri del Comando Provinciale di Roma, in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare per il reato di traffico internazionale di sostanze stupefacenti. Le indagini, coordinate dalla Dda di Roma, hanno preso il via da un sequestro di 43 kg di eroina effettuato dalla polizia turca nell'agosto del 2012, al confine con la Grecia. La droga era occultata nell'auto di un romano che faceva da corriere per l'ingente quantitativo di stupefacente che, una volta arrivato sulla piazza dello spaccio della Capitale, avrebbe fruttato oltre 2 milioni di euro. Gli specialisti del Gico sono riusciti ad individuare i reali destinatari dell'eroina: tutti soggetti appartenenti ad un agguerrito clan di camorra di Secondigliano, attivo prevalentemente nella Capitale e nel basso Lazio.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

null

Allart Center: la fiera permanente dei serramenti

Porte, finestre, infissi, elementi di arredo su misura, interni ed esterni: lo showroom di Roma è un’esposizione work in progress dei migliori brand


null

Alternatyva compie 10 anni e scommette sulla fibra ottica

L'azienda romana prepara offerte convergenti fisso-mobile Marco Carboni (CEO) “AlternatYva sta investendo in fibra ottica: non abbiamo aspettato Telecom Italia 10 anni fa e non aspetteremo Enel adesso”.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Muoversi a Roma